banner 5x1000 1 di 5

"Percorsi di Cittadinanza": si parte con la newsletter numero zero!

Che sia una pratica medica, una preoccupazione o una forma di premurosa assistenza, la cura è sempre responsabilità. E' da questo tema principale che riparte - con la newsletter numero 0 - "Percorsi di cittadinanza. 24 Associazioni per i diritti", il percorso di giornalismo partecipativo promosso dall'Assemblea Legislativa dell'Emilia Romagna.

"Percorsi di Cittadinanza": si parte con la newsletter numero zero!

Che sia una pratica medica, una preoccupazione o una forma di premurosa assistenza, la cura è sempre responsabilità. E' da questo tema principale che riparte - con la newsletter numero 0 - "Percorsi di cittadinanza. 24 Associazioni per i diritti", il percorso di giornalismo partecipativo promosso dall'Assemblea Legislativa dell'Emilia Romagna.

Apri bene le orecchie, arriva Ad Alta Voce

Al via la tredicesima edizione di "Ad Alta Voce", la rassegna promossa da Coop Adriatica che dal 2001 porta la lettura nelle mense e nelle carceri, in stazione e in vaporetto e quest'anno anche in rete. Cultura e solidarietà con scrittori, poeti, attori, musicisti, protagonisti dello spettacolo e dell’impegno civile.

L'evento si inserisce nella serie di attività che si svolgeranno a Ravenna lungo il percorso di candidatura della città a capitale europea della cultura 2019.

Apri bene le orecchie, arriva Ad Alta Voce

Al via la tredicesima edizione di "Ad Alta Voce", la rassegna promossa da Coop Adriatica che dal 2001 porta la lettura nelle mense e nelle carceri, in stazione e in vaporetto e quest'anno anche in rete. Cultura e solidarietà con scrittori, poeti, attori, musicisti, protagonisti dello spettacolo e dell’impegno civile.

L'evento si inserisce nella serie di attività che si svolgeranno a Ravenna lungo il percorso di candidatura della città a capitale europea della cultura 2019.

Quarant'anni di Emi, laicità, interculturalità, ed evangelizzazione

Quarant'anni e non li dimostra. L'Emi, casa editrice missionaria, festeggia quest'anno quarant'anni di attività tra pubblicazioni di libri, approfondimenti, collane. Il modo che l'Emi ha scelto per celebrare questo anniversario è far sentire la sua vicinanza ai lettori attraverso incontri sulle sue tematiche tradizionali. "Abbiamo pensato – afferma il direttore editoriale Emi, Pier Maria Mazzola – che il modo migliore per festeggiare è organizzare eventi. Il primo si è tenuto alla Cattolica di Milano nell’ambito del corso di

Quarant'anni di Emi, laicità, interculturalità, ed evangelizzazione

Quarant'anni e non li dimostra. L'Emi, casa editrice missionaria, festeggia quest'anno quarant'anni di attività tra pubblicazioni di libri, approfondimenti, collane. Il modo che l'Emi ha scelto per celebrare questo anniversario è far sentire la sua vicinanza ai lettori attraverso incontri sulle sue tematiche tradizionali. "Abbiamo pensato – afferma il direttore editoriale Emi, Pier Maria Mazzola – che il modo migliore per festeggiare è organizzare eventi. Il primo si è tenuto alla Cattolica di Milano nell’ambito del corso di

"Percorsi di Cittadinanza": cosa è stato e cosa sarà. Si riparte con la 3a edizione

"Da dove veniamo? Chi siamo? ma soprattutto: dove andiamo?" è con questa considerazione che si è chiusa, con la newsletter numero 7, la seconda edizione di "Percorsi di cittadinanza. 24 Associazioni per i diritti", aprendo subito le porte alla nuova edizione del bando indetto dall'Assemblea Legislativa dell'Emilia Romagna.

"Percorsi di Cittadinanza": cosa è stato e cosa sarà. Si riparte con la 3a edizione

"Da dove veniamo? Chi siamo? ma soprattutto: dove andiamo?" è con questa considerazione che si è chiusa, con la newsletter numero 7, la seconda edizione di "Percorsi di cittadinanza. 24 Associazioni per i diritti", aprendo subito le porte alla nuova edizione del bando indetto dall'Assemblea Legislativa dell'Emilia Romagna.

Al via la terza edizione di “Percorsi di Cittadinanza. 24 Associazioni per i diritti”

“La cura dell’altro come espressione di impegno personale e richiesta della stessa responsabilità da parte degli altri”: questo il focus della nuova edizione del progetto promosso dall’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna e finalizzato alla promozione di una cultura dei diritti e della cittadinanza attiva sul territorio regionale.

Pagine

Top